sabato 30 maggio 2009

Gucci cruise 2010



Molto semplice, i primi tre outfit della foto sembrano quasi Versace... tinte scure...qualche raggio di luce: sicuramente meglio della sfilata estiva che da il voltastomaco. Simpatica!

7 commenti:

  1. Personalmente nn mi esalta molto, non apprezzo per niente la direzione della Giannini che, a differenza della Facchinetti e soprattutto del grande Tom, non ha proposto niente di nuovo se non una forte virata verso il commerciale e il ripetitivo. Gucci assicura una scelta vincente negli accessori classici (morsetto, stampa GG, tricolore) ma l'abbigliamento è una delusione continua.

    RispondiElimina
  2. Concordo con te... ma non so se ti sei guardato in giro... le collezioni non propongono nulla di nuovo... Io poi ho adorato Tom e la Facchinetti... come ti capisco!

    RispondiElimina
  3. FANTASTICA COME TUTTE LE COLLEZZIONI DI FRIDA

    RispondiElimina
  4. Ford vendeva, la Facchinetti no.

    RispondiElimina
  5. Poveretta, non le hanno dato tempo.
    E nemmeno da Valentino.

    RispondiElimina
  6. scusate...ma nessuno si è accorto che Abbey Lee si è rifatta la mandibola? ha il mento completamente diverso da prima! ecco perchè nelle ultime sfilate au-in 2010 non c'era!

    RispondiElimina
  7. Tom Ford faceva una moda diversa in tempi diversi. Non a caso lui stesso, che è un grande, da quando si è messo in proprio non ha ancora osato proporre una collezione donna... Segno dei tempi che cambiano.
    La Giannini ha uno stile rock-glam/vintage che apprezzo molto, anche se è vero che è più commerciale (non sempre, tuttavia): resta da capire quanto di ciò sia imputabile direttamente a lei e quanto a chi le sta sopra.

    Riguardo alla Facchinetti... Bravissima, ma da Gucci ha fatto la cavolata più grossa che si poteva immaginare: snobbare gli accessori. Si è tagliata le gambe da sola.

    RispondiElimina