martedì 29 novembre 2011

MARNI at H&M


Altro che Tom Ford... Marni, ovvero Consuelo Castiglioni, il prossimo designer per H&M. Una scelta intellettuale per una collezione che oltre a fare i vestiti farà le scarpe a tutti gli altri marchi delle precedenti collaborazioni.

10 commenti:

  1. Per Marni varrà la pena fare la fila ore e ore davanti a H&M

    RispondiElimina
  2. è la volta buona che vado da HM per una collaborazione... oppure che marni mi cali molto.

    RispondiElimina
  3. Mamma mia... la fila la faccio anch'io... penso che l'uomo sarà meraviglioso.

    RispondiElimina
  4. Esatto! l'uomo sarà oltre... Già solo quei sandali che si vedono, diciamocelo, sono meravigliosi.

    RispondiElimina
  5. Mah,io non sono cosi convinto che quella con Marni possa essere una collaborazione di successo...per due motivi:
    1) Marni è un marchio conosciuto molto dagli addetti ai lavori,per il reto è praticamente sconosciuto .....
    2) le stampe e le lavorazioni artigianali che rendono il brand riconoscibile rischiano di diventare estremamente cheap fatte sui materiali poveri di cui si deve avvalere H&M...ho paura che il rischio è che l'effetto sia tutto di basso livello,ovviamnte mia personalissima opinione.....

    RispondiElimina
  6. Ragazzi, forse non sarò un vero insider, ma quei sandali fanno proprio turista tedesco, altro che belli...

    RispondiElimina
  7. @Davide: il fatto che Marni non sia conosciuto come Versace poco importa... tanto la fila in questi casi non la fa la gente comune ma i fashion victim: nel giro di poche ore di Marni, Versace, Lanvin non rimane nulla.
    Per quanto riguarda le stampe non credo all'effetto low profile che tu in qualche modo preconizzi perchè, ad esempio, il cotone è sempre quello... per Marni o per H&M.... come il tuxedo utilizzato per la capsule di Lanvin (tuxedo era per Lanvin e tuxedo per H&M... identico). I designer sanno quello che si può proporre o meno... non verrà proposto tutto indistintamente.

    RispondiElimina
  8. Di Versace non rimane nulla? Ne sei sicuro? Prova a fare un giro da H&M.

    RispondiElimina
  9. Si.. certo.. i fantasmini con le borchie!

    RispondiElimina
  10. These boots are made of sheepskin and of unisex variety. babyliss pro flat iron Ugg boots take place to appear to be utilized inside the countryside regions of Arctic Circle and China. They take place to appear to be critically normal shoes between the sheep shearers as they certainly not ran besides its resource. Yamaha Fairings The sheepskin made it at ease and protected them from chilly surroundings when engaged in outside activities. Onitsuka Tiger Shoes The Ugg boots made a gradual escape within your path using the mainstream.

    RispondiElimina