martedì 10 gennaio 2012

Versace Spring Summer 2012 AD Campaign (Complete)








20 commenti:

  1. Adoroooo....la luce blu che esalta i lineamenti,il corpo sensazionale di Gisele che trasuda sensualità ,gli abiti che pur essendo prettamente estivi(cortissimi)non sono affatto volgari, la piscina che, vuota, si riempie della bellezza di questa giovane donna, le zeppe che emanano luce, i gioielli...tutto mi commuove, perchè ripenso a Gianni e, a tratti, lo rivedo in questa ad campaign...

    RispondiElimina
  2. Horror... nice solo il primo scatto.

    RispondiElimina
  3. Wow
    Gisele e' stupenda
    Magnifiche le scarpe d'acqua.

    Horror? Le vogliamo tutte con le gonne lunghe gambe pelose coperte? Ma..

    RispondiElimina
  4. Che c'entrano le gambe pelose??? E' un'Ad da quattro soldi... meno male per Gisele! Banale.. proprio come mettere un filtro blu sopra ad un cielo e ad una piscina blu.

    RispondiElimina
  5. Banale??? L'unica ad campaign banale è quella di Cavalli che ricorda quelle di Gianni Versace ..inoltre gli abiti dello stilista toscano fanno tanto pronto moda

    RispondiElimina
  6. La luce blu comunque sta ad evocare il bagliore accecante che c'è nel deserto dove la campagna è stata scattata..una ragione c'è come vedi Dudù...

    RispondiElimina
  7. NO VABBEH... CIAOOO!
    E poi "le scarpe d'acqua?" Io pensavo solo che fossero ORRIBILI scarpe da battuage!

    RispondiElimina
  8. Dudù te per Versace hai una naturale antipatia...si sa..critichi a prescindere tutto il lavoro della mitica Dona

    RispondiElimina
  9. quoto Dudù, alcuni pezzi sono una tamarrata assurda! e la campagna di per se non ha nulla di speciale... e da dove traspare l'idea di deserto? la luce blu? le piante di aloe attorno? la piscina?!?!?! Dai...

    RispondiElimina
  10. Prima che qualcuno continui a parlare a sproposito:

    http://modainsegni.blogspot.com/2009/05/le-pagelle-versace-spring-summer-2009.html

    I seguaci di Versace, scusatemi, sono tra i più ottusi. Un'inezia disegnata da Donatella è subito miracolo. Per me Donatella incarna lo spirito più queer della moda... la trovo stomachevole in gran parte di quello che disegna.
    Inoltre ricordatevi che in casa dell'impiccato non si parla mai di corde... perché se Cavalli copia Versace... Versace copia Balenciaga (e lo fa nella maniera più ridicola trasformando il rosso in blu). Ecco qua:

    http://modainsegni.blogspot.com/2010/07/balenciaga-fw-201011-ad-campaign.html

    http://modainsegni.blogspot.com/2011/07/versace-fw-2011-2012-ad-campaign.html

    RispondiElimina
  11. Grazie per avermi dato dell'ottusa.. siamo addirittura arrivati alle offese personali...mi vien da..ridere..Seguo tutte le sfilate , perchè la moda mi piace e mi diverte..è vero: ho una particolare predilizione per Versace è non perchè spicchi per eccezionalità ma per pura affezione..Non trovo che Donatella faccia cose stomachevoli(che esagerato che sei Dudù)così come non trovo geniale Cavalli...che per lo più nelle sue collezioni ripropone cose viste da altri(e non parlo da fan di Versace, non son mica un'esaltata), non solo da Versace...Ma sarò libera di esprimere un opinione diversa dalla vostra o devo essere redarguita ogni volta??La campagna ss 12 di Cavalli(purtroppo gli abiti proposti questa stagione non incontrano il mio gusto)la trovo vergognosa perchè l'ho intesa come un appropiarsi di idee altrui..poteva esprimere diversamente le sue idee e l'avrei apprezzato

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace che tu ti senta toccata ma per me rimane che la maggior parte dei fan di Versace non abbiano capacità critica (a casua del loro feticismo). La mia esperienza mi porta a dire questo... ovviamente ognuno parla secondo le proprie esperienze. Per me Donatella è spesso stomachevole perché racconta sempre un tipo di donna che a mio avviso nn dovrebbe mai esistere: civettuola, iperglamour... ma furba. Queer per Queer preferisco Scognamiglio... col suo retrogusto ieratico. Per me Versace è plastica. NOn ho pregiudizi... io parlo del dna che Donatella gli ha dato... Gianni era tutt'altro. Tutti copiano tutti (vedi l'esempio di sopra: Versace che copia Balenciaga). Tra l'altro Cavalli ha omaggiato Versace... utilizzando una sua iconica campagna. LA vostra è tutta esagerazione... perdonatemi ma io la penso così.

    RispondiElimina
  13. hauahauha ma io sto ancora ridendo per il deserto.....ahahahhahahah deserto? ahhahahahahahahah mi sa che quello sta nelle menti di qualcuno,....

    robs

    RispondiElimina
  14. Robs...questa campagna pubblicitaria è stata scattata nel deserto della California, a Borrego Spring, per l'esattezza..ed è per questo che la luce blu domina l'intera ad campaign perchè sta ad evocare il bagliore accecante che c'è solitamente in quei posti..poi puoi anche riderci su ma la tua risata risulterà sempre sguaiata, visto che non ti sei documentato abbastanza..Avresti potuto dire semplicemente: non mi piace e avresti fatto una bella figura..Ricoda: il riso abbonda sulla bocca degli stolti...Ciao caro

    RispondiElimina
  15. Anonimo...ti invito a prendere certe cose con la leggerezza (termine forse non del tutto efficiente) dovuta... prima di dare dell'ignorante a qualcuno (cosa ben più "sguaiata" di una risata) rifletti. So benissimo dove sia stata scattata la campagna, ma ora tu dimmi...il deserto...dove sta? Una piscina e quattro palme. Potevano andare anche all'AcquaFun di Riccione.
    Ricorda: prima di permetterti di sputare sentenze togliti quella longuette borchiata...il metallo, si sa, può dare alla testa con le sue interazioni ferromegnetiche...Ciao caro\a.

    robs

    RispondiElimina
  16. Le prenderò con la stessa leggerezza con cui le commenti tu...Non ti ho dato dell'ignorante ROBS, ho solo detto che, nel caso specifico, non ti eri documentato, che non è esattamente la stessa cosa..L'italiano è lingua di difficile comprensione, per molti, s'intende... può anche capitare quindi che un termine sia efficiente piuttosto che efficace..ma son quisquiglie...Si, toglierò la mia longuette borchiata, visto che ti rende così isterico..
    P.S: La luce abbagliante del deserto pervade anche l'ambiente circostante, è naturale..anche la piscina dell'albergo nelle vicinanze, quindi...Mi hai compreso ora??? Ho cercato di esprimermi nella maniera più semplice possibile

    RispondiElimina
  17. Beh certo....per uno che non da' dell'ignorante...persino sull'italiano ci si sofferma...al prossimo commento ci si soffermerà anche sugli errori di accentazione come perchè invece di perché? E' un'ad campaign spoglia e inutile, la tua adorata luce blu che pervade l'ambiente circostante può essere ottenuta con due click su photoshop, e quindi si sarebbe potuta comunque scattare a Riccione!Avevo capito cosa intendessi, evidentemente tu non hai inteso che volessi sottolineare l'inutilità del tirare in ballo pure il deserto. Detto ciò...ti conviene togliere anche quel Bra borchiato, mentre io toglierò il mio sandalo Valentino Rockstud e quel chido di Balmain...

    p.s.:

    efficiente
    [ef-fi-cièn-te]
    o efficente
    agg. (pl. -ti)
    1 Che produce o può produrre un effetto

    ben diverso da "efficace", no?!

    Un abbraccio, perché in fondo...volemose bene...
    robs.

    RispondiElimina
  18. HAHAHHAAHA.. no vabbeh... io sto morendo! ADORO. Ho bisogno di sangue; ORA!

    RispondiElimina
  19. Do ragione a Dudù.
    Donatella dà l'immagine di una donna che si vesta (?)non per piacersi ma per piacere agli altri, dando spettacolo del suo corpo. Decisamente antica. Per me un abito deve far sì che la donna si senta bella (non che qualcun'altro la veda tale): e ci riesce anche un Valentino, un Lanvin, per dirne due, senza però farla apparire inutilmente volgare. E non intendo certo coprirsi con un gonnone al ginocchio e un maglione peloso oversized!
    Poi questa mania di colorare così strambamente le foto, questi effetti pseudo-lomo... no, io non li sopporto!

    RispondiElimina
  20. E' una delle campagne pubblicitarie più belle per la stagione estiva...al primo posto metto quella di Gucci, al secondo Prada e questa al terzo..la luce blu mette in risalto il corpo eccezionale di Gisele...gli abiti non sono volgari e le zeppe son fantastiche

    RispondiElimina