lunedì 4 febbraio 2013

MODA IN SEGNI: THE END

Dopo un paio di mesi in standby Moda in Segni BLOG chiude definitivamente.
Saluto tutti quelli che hanno seguito il mio percorso in questa piattaforma e che ancora continuano a scrivermi sulla mail incoraggiandomi ad andare avanti.
Credo che come ogni progetto sia segnato da un inizio esso debba necessariamente giungere ad una fine: quando un percorso cambia, quando nella tua vita sopraggiunge qualcosa di nuovo, quando l'interesse che ti teneva legato ad progetto si rompe forse giunge il tempo di guardare altrove.
Non so quanto veramente mi sia piaciuto parlare di moda, quanto realmente abbia avuto un senso farlo. Sono sempre rimasto molto critico contro questo mondo di apparenze, di nulla assoluto venduto come fosse oro. Come sempre ciò che più ti disgusta inevitabilmente ti attrae.
E' stato un modo per ritrovarsi, per tenermi impegnato, per non morire nel nulla delle mie giornate vuote, un giustificare diversamente le mie apatie.
Ora che ho ritrovato il mio tempo egoisticamente lascio ciò che di tempo me ne ha rubato tanto.
Parole al vento son state... alcune vi son piaciute... altre molto meno. Ma lo abbiamo fatto con ironia, ciò che più di ogni altra cosa mi è sembrata essere la chiave di lettura giusta per questo mondo.
Parlare di moda oggi, in un contesto in cui il blogger di moda viene visto sempre e solo come un fashion addicted incallito alla ricerca del fuoco verso cui l'obiettivo dei fotografi è puntato, mi sembra solo una perdita di tempo. Non vorrei ritrovarmi come il vecchio direttore di un'importante testata giornalistica di moda a portare avanti un diario giornaliero in cui l'autocitaziosnismo è sempre dietro l'angolo e la perdita dell'ironia, del divertimento, appare come un'incapacità di oggettivare veramente il centro delle proprie discussioni e del proprio lavoro. Senza l'ironia la moda è triste.
L'ironia non è per tutti... e in questo momento forse non lo è più nemmeno per me.
ModainsegniBLOG è chiuso.

Se vi va potrete continuare a seguire la mia ricerca estetica su 

www.qexist.tumblr.com oppure su www.facebook.com/dudu.dellamoda

... e buona fortuna!

15 commenti:

  1. Peccato,a me piaceva leggere il tuo punto di vista sul magico mondo della moda...ma capisco,quando il giocattolo si è rotto i pezzi rimessi insieme non funzionano più come prima....

    A presto,
    Davide

    RispondiElimina
  2. Vecchio direttore o veccbia direttrice? ;)

    In bocca al lupo per il tuo futuro

    RispondiElimina
  3. FirmaBulucu.Net | Kampanyalarla Geliyor..
    Koşullar:
    sitemizde firma tanıtımı yapana ve firmabulucu.net'in reklamını yapan herkese ücretsiz hosting veriyoruz
    ayrıca en çok reklamımızı yapan ve firma tanıtımında bulunan 2 arkadaşımıza domain veriyoruz.
    iletişim:aytekin.akkaya@msn.com
    Kaynak:Firmabulucu.net

    RispondiElimina
  4. è stato bello leggerti , in bocca al lupo per tutto.

    RispondiElimina
  5. Comprendo perfettamente, ma come ti ho già detto in privato, il tuo punto di vista mi mancherà. Molto.
    Hai svolto un compito di una qualità altissima, con preparazione, precisione, puntualità, innovazione, ironia, personalità e sorpresa. Pensavo addirittura che potesse trasformarsi in un lavoro... C'era molta più professionalità nelle tue pubblicazioni che su molti giornali di moda.

    In bocca al lupo per tutto e un abbraccio fortissimo.
    ale

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace moltissimo.
    Seguo questo spazio da circa un anno e sei stato per me fonte di importanti riflessioni, sempre.
    Ti auguro il meglio, qualunque sia la strada che hai deciso o deciderai di percorrere.
    Resta il fatto che qualora tu decidessi di abbandonare definitivamente il mondo della scrittura, della critica... faresti un’immensa cazzata!
    Ti stimo moltissimo.
    Angelo
    www.modaholic.com

    RispondiElimina
  7. E' davvero un peccato... ci vorrebbero più Dudù e meno BryanBoy sia nel mondo della moda che nel panorama lavorativo italiano. A me piaceva molto il tuo stile di scrittura, mi dispiace molto questo addio, ti auguro ogni bene. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma cos'e' che si dimettono tutti? scherzi a parte, mi dispiace davvero molto perchè questo era l'unico blog che apprezzavo veramente da addetta ai lavori stufa di vedere gente che si prende troppo sul serio. Ad ogni modo, grazie per l'ottimo ed intelligente intrattenimento che mi hai regalato in questi anni. In bocca al lupo con tutto il cuore.

      Elimina
  8. Il (pen)ultimo post su Wang è emblematico.
    Anche per me è stato sempre bello leggerti.
    grazie

    RispondiElimina
  9. https://www.facebook.com/pages/Finamore/456480564417893?fref=ts

    RispondiElimina
  10. mi spiace molto, ritengo il tuo blog di qualità, come pochi ormai..spero che i tuoi nuovi progetti di vita ti portino tante soddisfazioni e gratificazioni.in bocca al lupo per tutto. Mìcol.

    RispondiElimina
  11. mi dispiace veramente tanto, spero tu non smetta di scrivere...di moda e non! Mi hai fatto conoscere aspetti e realtà della moda che non conoscevo :)

    ALEXANDRE

    RispondiElimina
  12. maaaaa coooomeeee sei uno dei primi blog italiani che io abbia seguito!!!( e non ne seguo tanti di blog italiani) :(

    RispondiElimina
  13. This is getting a bit more subjective, but I much prefer the Zune Marketplace. The interface is colorful, has more flair, and some cool features like 'Mixview' that let you quickly see related albums, songs, or other users related to what you're listening to.

    RispondiElimina
  14. Normally I do not learn post on blogs, but I would like to say that this write-up very pressured me to try and do so! Your writing style has been surprised me. Thanks, very nice post.

    RispondiElimina