lunedì 30 agosto 2010

New Look Collage: Gabriele Colangelo-The Row-Neil Barrett-Givenchy

Sleeveless coat: Gabriele Colangelo FW 2010.11
Shirt, gloves and handbag: The Row FW 2010.11
Pants and boots: Neil Barrett FW 2010.11
Necklace: Givenchy Resort 2011

10 commenti:

  1. Potrei uccidere per questi cappotti.... li vorrei tutti!

    RispondiElimina
  2. MA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!...........LA CONVINZIONE????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????:......................................................................................

    RispondiElimina
  3. ...OUTFIT MISTERIOSO,IL MISTERO MI AFFASCINA SEMPRE E COMUNQE ...A PRESCINDERE!!! BELLA INTERPRETAZIONE (PIACEREBBE ANCHE A GABRIELE,HO QUESTA NETTA SENSAZIONE...NON SO PERCHE'!!!)

    RispondiElimina
  4. :-)... neanch'io so perchè!!!!

    RispondiElimina
  5. ...Che due coglioni co sta storia della sobrieta'!!!
    ...e il massimalismo di qua e il massimalismo di la... sembra sia più virulento dell'ebola,eh che sara' mai !!!???
    ...Nel frattempo un altro store di jil sander chide ed uno di gucci inaugura... Chi me lo sa spiegare questo ?
    chi mi sa spiegare perche' la maggior parte delle donne con l'inizio della bella stagione sono andate dall'amica parrucchiera con la foto stretta tra le mani di Donatella Versace e non quella di Tilda Swington !? ...O perchè i detrattori di Lady Gaga cantano a squarcia gola Alejandro,sotto la doccia con il 97% del corpo ricoperto di crema veet*,e sono convinti che Bjork sia l'azienda che fa concorrenza alla Muller così come Antony and the johnsons sia il maggior produttore mondiale di salviettine umettate!? ...O ancora,perchè c'è gente che storce il muso davanti ad un coat di Albino e chiede al commesso l'ultimo giacchetto da bikers di Balmain ..."che Decarnin neanche ha visto perchè stava in over"!? Che qualcuno me lo spieghi!!! (*...sono trascorsi i 10 minuti,vado a rimuovere la crema,scusatemi!!!)

    RispondiElimina
  6. Semplicemente perchè si sceglie sempre la strada più semplice. E' molto più facile indossare un capo Versace... Jil Sander? E più facile invece che venga scambiato con qualcosa tipo Reinhold Messner. Un taglio alla Swinton o alla Kate Lamphear presuppone un'intelligenza di fondo, una personalità e un buon senso che non tutti hanno. Il buon gusto va in un senso (e dilaga)... il buon senso in genere in un altro. Lady Gaga è un motivetto... Anthony invece deve essere capito. Lo scarto tra una scelta e l'altra misura l'impegno e la voglia di andare oltre... di mettersi alla prova anche nelle semplice scelte, di non fermarsi alla Pausini, a Donatella Versace o a Lady Gaga. Ecco perchè, come ho sempre scritto, Gabriele Colangelo è per donne intelligenti. La selezione diventa quasi naturale... ma a volte bastano una "giusta" selezione dei canali di comunicazione, i volti giusti, le amicizie più influenti per avere allargare i consensi su tutti i livelli (vedi Prada), dalla donna intelligente alla donna Veet, dalla donna impegnata e basta a quella impegnata a farsi venire le emorroidi intasandosi il retto con l'Activia di Danone con bifidus actiregularis.

    RispondiElimina
  7. meno male che ho trovato qualcuno che ama Gabriele Colangelo! Mi piace moltissimo.
    Adoro il minimalismo, la ricercatezza delle forme più che l'opulenza dei materiali.
    buona serata!

    simona
    www.thestylehelp.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. E noi concordiamo. Santo subito!

    RispondiElimina
  9. aaaaaaaaaaaalt! Io innanzitutto scherzavo, per "sobria" intendevo lei che avrebbe "ucciso per i cappotti"... ma restava cmq un commento positivo, ripeto scherzavo. Relax babe... relax

    RispondiElimina