martedì 24 gennaio 2012

Le pagelle: VERSACE ATELIER SPRING SUMMER 2012


La sirena c'è sempre, in ogni collezione Versace che si rispetti la sirena non può mancare mai, questa volta la ritroviamo in versione transgender for battuage: il monospalla verde color polaretto alla menta incornicia due spalle da carpentiere mentre un paio di decolletés infilate sopra due ghette di pizzo disegnano le cosce monumentali di una valchiria di periferia. L'abito lungo ha delle virgolettate di metallo sui profili... ricorda una trota che ha fagocitato una scatoletta di Riomare con tutto il grissino. Non poteva mancare il bustino colorato d'oro anche in versione futuristica giallo pompa di benzina. Un futuristico datato, stantio, che ricorda in alcune soluzioni una delle ultime couture di Re Giorgio (anche se le soluzioni proposte erano di gran lunga migliori e più sobrie) e forse un pò l'ultimo universo di Mugler, lontano anni luce da quello che può definirsi una couture. Un 4.

9 commenti:

  1. Sto male!!!!!!!!!!
    Gli abiti lunghi sono anche belli,ma i pezzi corti sono atroci,tamarrissimi e volgari...per non parlare di quelle scarpe con maxi mascherina davanti,sono imbarazzanti...era meglio quando non sfilava,c'erano più concetti ma spesso sviluppati meglio,in maniera più raffinata ( nel senso Versace del termine)......

    RispondiElimina
  2. Mi fai troppo ridere :-D molto simpatico! E concordo!

    RispondiElimina
  3. Poi è così varia, senza coerenza... personalmente odio le suggestioni slegate presentate all'interno dello stesso progetto. CAFONA!

    RispondiElimina
  4. Argh! Orrendo anche sulle modelle

    RispondiElimina
  5. e poi io oltre che orrida la trovo così out!!!

    ALEXANDRE

    RispondiElimina
  6. attenzione attenzione si attendono fans invespati di versace pronti a osannare questa incredibile, aberrante, secca c.....agata.
    Ho detto cagata? Scusate, volevo dire collezione!

    robs

    RispondiElimina
  7. una vecchia collezione rtw estiva di 3 o 4 anni fa era 100 volte meglio di sta cosa..

    giuro che ho riso, quando ho visto la collezione su style.it, pensando alla tua eventuale critica...
    no vabbe..ma davvero orrenda

    RispondiElimina
  8. alcuni molto belli.

    RispondiElimina
  9. I colori fluo non sono il massimo, ma alcune lavorazioni sono eccezzionali!

    RispondiElimina